Carrello  (0)

Cinture per donna

Cinture per donna

Saldi
Premium
Novità

La cintura è di fondamentale importanza per completare al meglio un outfit perfetto. Infatti nel tempo, da semplice accessorio, solitamente di colorazioni standard e dalle linee essenziali, è diventato un elemento decor must have al pari di borsa e scarpe. Inoltre ha assunto sempre maggior peso, tanto da portare tutti i più grandi brand del mondo dell’abbigliamento e delle calzature a realizzare modelli e linee sempre nuovi ogni anno. La cintura è anche e soprattutto un elemento utile: sostiene i pantaloni, sottolinea le forme e valorizza al meglio i vestiti. Dalla cintura da donna di pelle, a quella di cuoio, di ecopelle fino a quella in tessuto, anche i materiali con cui vengono realizzate sono dei più svariati. Ognuno di essi dona un carattere unico alla cintura rendendola più o meno elegante e versatile. Ce n’è davvero per tutti i gusti! Ecco una breve guida per scegliere la cintura da donna più adatta alle tue esigenze.

Cinture da donna eleganti e senza tempo

Le cinture da donna eleganti sono in assoluto la tipologia più venduta e sono senza tempo. Solitamente realizzate in pelle, cuoio o ecopelle, sono spesso impreziosite da piccoli intarsi o semplicemente fibbie in oro o argento con elementi decorativi che ricordano le gemme preziose. Tutti i più grandi brand hanno solcato le passerelle con modelli sempre nuovi e l’offerta è tanto vasta da poter mettere in difficoltà. Per fortuna su escarpe.it si può selezionare facilmente la cintura più adatta tra quelle delle migliori marche.

Cinture in pelle da donna - Un accessorio alla moda che aggiunge carattere al tuo stile

Tra gli accessori di assoluta tendenza degli ultimi anni, le cinture in pelle da donna sono un must have alla moda che ti permette non solo di completare al meglio il tuo outfit ma anche di esaltare il tuo stile all’insegna dell’originalità. Tra le fantasie più ricorrenti sulle passerelle vi sono quelle legate al mondo naturale e, in particolar modo, floreale e marino. Senza tralasciare i grandi classici: dalle tinte unite bianche, nere, rosse e color cuoio a quelle leopardate e a righe. Si consiglia di valutare la migliore in base all’abbinamento giusto. Oltre ad una classica cintura di pelle nera o bianca, scegline una blu, marrone o grigia. Poi spazia con i colori: se il tuo guardaroba è molto colorato, la cintura non potrà fare altro che esaltare al massimo la tua personalità. Gioca sugli abbinamenti di colore per un effetto davvero glamour.

Cintura per pantaloni da donna - Trova un modello perfettamente adatto al tuo stile

La cintura per pantaloni da donna è un elemento essenziale che si usa ormai a prescindere dall’esigenza. Infatti, anche se i pantaloni sono stretch e non si ha bisogno realmente della cintura, la si usa come accessorio distintivo alla moda che identifica al meglio il proprio stile. Come scegliere il modello più adatto? Ecco qualche consiglio:

  • cintura di pelle elegante: se il tuo motto è “l’eleganza è tutto” e non metteresti un jeans neanche per andare al parco, non puoi che scegliere tra i modelli di cinture eleganti messi a disposizione da tutti i top brand dell’abbigliamento, da Guess a Trussardi, da Emporio Armani a Patrizia Pepe. Poi ancora Chiara Ferragni, Tommy Hilfiger, Tommy Jeans, Desigual, Calvin Klein e molti altri. Dalle cinture di pelle a quelle di cuoio, tutti i modelli eleganti presentano una fibbia lucida e spesso intarsiata o impreziosita dal marchio del brand, linee essenziali o con borchie e colori di ogni tipo. Si passa dal color cuoio, bianco e nero più calssici all’oro e all’argento e alle fantasie multicolor.
  • cintura da donna di tessuto sportiva: Gino Rossi, Tommy Jeans, Tommy Hilfiger, Calvin Klein, Chiara Ferragni, Guess, Armani Exchange sono tra i top brand presenti su Escarpe.it che propongono modelli di cinture in tessuto, non solo belle, ma anche versatili e comode.

Cinture in pelle da donna per pantaloni - Le domande più frequenti

Quale cintura da donna scegliere per i miei pantaloni?

Per scegliere al meglio una cintura bisogna tenere a mente non solo l’uso che si andrà a fare e l’abbinamento corretto ma anche la propria forma fisica. Infatti una cintura può esaltare al meglio le proprie forme. Ecco dunque alcuni consigli:

  • Statura minuta e corpo esile: l’obiettivo è quello di slanciare al massimo la silhouette. Scegli una cintura piccola, magari di cuoio, sottile e non larga che rischierebbe di farti sembrare ancora più piccolina. Abbinala a dei tacchi dello stesso colore per completare l’outfit al meglio.
  • Donne formose: si consiglia un modello di cintura colorata, femminile ma non troppo larga. Per valorizzare le tue forme abbina la cintura ad un pantalone a vita alta. Se indossi un vestito, mettila appena sotto il seno per allungare il busto.
  • Fisico curvy: si consiglia una cintura che metta in risalto il girovita, magari elasticizzata in modo da segnarlo al meglio.
  • Fianchi stretti e seno piccolo: in questo caso la cintura può andare sia al girovita che sui fianchi quindi puoi variare maggiormente nella scelta.

Quale cintura abbinare per ogni tipologia stilistica?

Ogni cintura corrisponde ad una tipologia stilistica che si è venuta a creare nel tempo. Quindi, per sceglierla al meglio e per abbinarla ad un pantalone senza commettere errori, basterà partire dallo stile del pantalone.

  • Stile vintage: se il tuo guardaroba si rifà agli anni ‘50 e ‘70, il cinturone di cuoio è un grande classico con una fibbia importante, meglio se dorata.
  • Stile glamour: dallo stile elegante, sottile e con una piccola fibbia al più appariscente e colorato, la parola d’ordine è sentirti sempre alla moda.
  • Stile classico: se il tuo stile è classico ed essenziale abbina una cintura di media grandezza nera, marrone o grigia con una fibbia non troppo appariscente e di colore grigio metallo.

A cosa prestare attenzione prima di acquistare una cintura?

Ecco a cosa prestare attenzione prima di acquistare una cintura:

  • alle proprie forme: ogni tipologia di cintura è adatta ad un tipo di silhouette
  • alla misura del proprio bacino: per scegliere la giusta lunghezza della cintura
  • al materiale della cintura: valutare la robustezza, la durabilità e la buona fattura
  • al costo: non conta solo il brand ma anche e soprattutto la qualità. A qualità maggiore corrisponde anche un costo maggiore
  • all’uso che se ne farà e all’abbinamento giusto
Su
«
»